Ultime Notizie
Home / Notizie / A Catania-Maristaeli lavoratori pulizia disoccupati per cambio appalto. Impresa subentrante più superfici da pulire a parità di salario

A Catania-Maristaeli lavoratori pulizia disoccupati per cambio appalto. Impresa subentrante più superfici da pulire a parità di salario

Concetta La Rosa (Ficams) “protesta grande segnale di unità da parte dei lavoratori che lottano insieme per ottenere occupazione dignitosa, salario certo e giusto”

Da oggi anche i 12 lavoratori catanesi dell’appalto delle pulizie e sanificazione della Marina Militare della Regione Sicilia (Maristaeli Catania), si ritrovano ufficialmente licenziati a causa del fine appalto assegnato all’impresa di pulizia Lamper srl. In tutto i lavoratori siciliani coinvolti sono invece 70 tra Augusta, Catania, Messina, Palermo, Agrigento; insieme hanno partecipato al presidio tenutosi stamattina davanti alla base Terravecchia di Augusta per difendere il posto di lavoro.

La gara per la pulizia delle basi per il lotto 4 Regione Sicilia, è stata indetta dalla Marina prevedendo una riduzione del budget, che ha comportato da parte dell’aggiudicataria BSF s.r.l. una proposta di riduzione del 40 % dell’orario di lavoro dei lavoratori fermo restando il precedente carico di lavoro. Solo dopo un energico intervento da parte delle segreterie nazionali di Filcams, Fisascat e Uiltucs, il Ministero della difesa ha confermato per l’esercizio finanziario 2020 il medesimo impegno finanziario della precedente gara, dato questo che sembrava potesse risolvere il problema occupazionale, ma che nei fatti ha prodotto seppur il mantenimento delle attuali ore di lavoro, un innalzamento delle superfici da pulire di oltre il 35%.

Per la segretaria provinciale di Filcams Cgil Catania, Concetta La Rosa, “la protesta di oggi rappresenta un grande segnale di unità da parte dei lavoratori che lottano insieme per ottenere occupazione dignitosa, salario certo e giusto”.

Rmdn

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*