Ultime Notizie
Home / Notizie / Assalto alla Cgil nazionale. L’arresto a Roma del leader di Forza Nuova Catania. De Caudo: “Pesante il connubio tra violenza e ultra destra”

Assalto alla Cgil nazionale. L’arresto a Roma del leader di Forza Nuova Catania. De Caudo: “Pesante il connubio tra violenza e ultra destra”

La CGIL di Catania plaude all’intervento delle Forze dell’Ordine romane su richiesta della locale Procura della Repubblica, che ha portato all’arresto di cinque persone fra no green pass e militanti di Forza Nuova; gli arrestati hanno preso parte attiva alle azioni di devastazione e saccheggio della sede nazionale del sindacato. Tra loro c’è anche Giuseppe Bonanno Conti, leader catanese di Forza Nuova. Nella certezza che la giustizia saprà fare il suo corso attribuendo con correttezza ruoli e azioni intraprese durante l’assalto a Roma, la Camera del Lavoro tiene a sottolineare il pesante connubio tra violenza e ultra destra presente da moltissimi anni anche nel capoluogo etneo; connubio che in questi ultimi mesi ha agganciato, spesso in malafede, anche frange di cittadini no vax. L’arresto, al di là dell’esito giudiziario, indica la presenza di una preoccupante deriva anti democratica nella nostra città. Ne eravamo a conoscenza. Ora speriamo che sia fatta piena chiarezza.  La Cgil è e rimarrà sempre, profondamente, anti fascista”.

Rmdn

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*