Ultime Notizie
Home / Notizie / Catania. Appalto sanificazione e pulimento St Microelectronics, soddisfazione Filcams per accordo con “Vivaldi e Cardino SPA”

Catania. Appalto sanificazione e pulimento St Microelectronics, soddisfazione Filcams per accordo con “Vivaldi e Cardino SPA”

Decine di lavoratrici e lavoratori dell’appalto aumentano diritti e salario in una fase di grande difficoltà

La Filcams Cgil di Catania ha sottoscritto un accordo di contrattazione integrativa nell’appalto di sanificazione e pulimento della St Microelectronics con la società “Vivaldi e Cardino”. L’accordo ha consentito di consolidare ed aumentare gli orari di lavoro e a stabilizzare gran parte del personale precario nel cantiere.

Per Davide Foti, segretario generale della  Filcams e Concetta La Rosa, segretaria provinciale: “L’accordo è arrivato in un momento davvero complesso a causa della pandemia e decisamente critico per il mondo del lavoro. Lo consideriamo un grande passo in avanti nell’ambito dell’appalto industriale più grande del Sud Italia. Lo spirito concertativo e collaborativo della “Vivaldi e Cardino SPA” ha fatto si che decine di lavoratrici e lavoratori dell’appalto aumentassero diritti e salario proprio in questa fase di grande difficoltà.

Queste buone pratiche evidenziano come attraverso una corretta e buona relazione sindacale e una corretta visione del Contratto Collettivo Nazionale, si possono e si devono migliorare sempre i profitti aziendali e i diritti individuali. Come sindacato siamo certi che si possono equilibrare l’azione e gli sforzi condivisi tra datore di lavoro, lavoratori. Per la “Vivaldi e Cardino SPA” che opera  all’interno dello scenario nazionale e territoriale del Multiservizi, è possibile gestire in maniera propositiva l’appalto e il lavoro. Con la società abbiamo anche sottoscritto un importante protocollo contro la violenza di genere nell’ambito del settore appalti multiservizi, argomento molto sensibile rispetto a tutto quello che si registra in questo momento storico”.

Ora l’azione della Filcams si sposta sul fronte del CCNL del settore Multiservizi fermo da 7 anni, “con gravissime colpe delle aziende – concludono Foti e La Rosa – che vorrebbero barattare diritti con salario, cosa che indigna non solo il Sindacato ma tutte le lavoratrici ed i lavoratori di un settore oramai essenziale come la sanificazione ed il pulimento”.

Rmdn

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*