Ultime Notizie
Home / Notizie / Catania. Multiservizi, domani (venerdì 13) manifestazione davanti alla Prefettura di Catania contro il mancato rinnovo del CCNL nazionale

Catania. Multiservizi, domani (venerdì 13) manifestazione davanti alla Prefettura di Catania contro il mancato rinnovo del CCNL nazionale

Parteciperanno i lavoratori  della Multiservizi in sciopero per il mancato rinnovo del contratto nazionale

Domani 13 novembre, per l’intera giornata, sciopereranno in tutta Italia gli oltre 600mila lavoratrici e lavoratori del comparto delle imprese di pulizia, servizi integrati e multiservizi.  La mobilitazione, articolata con presidi e mobilitazioni da nord a sud, nelle zone rosse ed arancioni nel rispetto delle norme anti Covid-19, è stata indetta dai sindacati di categoria Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltrasporti. A Catania i lavoratori manifesteranno alle ore 10 di fronte alla Prefettura. Parteciperanno i lavoratori  della Multiservizi in sciopero per il mancato rinnovo del contratto nazionale.

Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltrasporti nazionale puntano il dito “contro la posizione delle rappresentanze datoriali del settore, che operano prevalentemente negli appalti pubblici, nei presidi ospedalieri, Rsa, case di cura, scuole, università, tribunali, fabbriche e uffici pubblici e privati dove i lavoratori delle locali multiservizi svolgono un ruolo indispensabile anche per il contenimento del contagio, e si espongono in prima linea per garantirne l’accessibilità che diversamente non sarebbe possibile in sicurezza senza sanificazione e pulizia”.

Rmdn

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*