Ultime Notizie
Home / Notizie / Catania. Proclamato lo sciopero alla SeaSoft nel giorno della ripartenza

Catania. Proclamato lo sciopero alla SeaSoft nel giorno della ripartenza

Fiom: “L’azienda ha trasmesso ad alcuni settori produttivi indicazioni per la ripresa dell’attività lavorativa in assenza di un protocollo”

È stato proclamato per oggi 25 maggio, proprio nel giorno della “ripartenza” dell’azienda, lo sciopero dei lavoratori della SeaSoft , la società sita nella Zona industriale che produce software gestionali. L’annuncio è della Fiom Cgil di Catania che in una nota sottoscritta dalla Fiom, dalla RSU e dalla RLS e indirizzata al Prefetto, all’ASP e all’INAIL, sottolinea il fallimento dei “diversi tentativi per addivenire ad un accordo sulla condivisione del Protocollo sulla sicurezza anti COVID-19” , contestando all’azienda di avere trasmesso ad alcuni settori produttivi, indicazioni per la ripresa dell’attività lavorativa “pur in assenza di un protocollo condiviso e sottoscritto da tutti i componenti il Comitato di controllo per la sicurezza nei luoghi di lavoro”. Una fase 2 che purtroppo deve fare i conti con il delicato tasto delle direttive anti contagio che non sempre vengono comprese e applicate dalle aziende. I lavoratori della SeaSoft a Catania sono 94.

Rmdn

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*