Ultime Notizie
Home / Notizie / Catania. Sospensione sindaco Pogliese, l’intervento dei sindacati catanesi: “Estremamente preoccupati per la città”

Catania. Sospensione sindaco Pogliese, l’intervento dei sindacati catanesi: “Estremamente preoccupati per la città”

“Questa condanna aumenta le difficoltà amministrative ed economiche della città”

Cgil, Cisl, Uil e Ugl di Catania prendono atto della condanna in primo grado ai danni del sindaco Salvo Pogliese nella sua veste di deputato regionale nel processo per le cosiddette spese pazze dell’Ars, e della conseguente sospensione dalla carica per effetto della legge Severino. I sindacati catanesi augurano al primo cittadino di potere dimostrare in altre sedi processuali la sua non colpevolezza, ma non possono non ritenersi “estremamente preoccupati poiché questa condanna aumenta le difficoltà amministrative ed economiche della città di Catania, già ogni giorno duramente provata dal dissesto comunale, dalla mai superata crisi economica scattata nel 2008 e dal welfare praticamente inadeguato ai reali bisogni della città. Catania avrebbe invece bisogno di un contesto istituzionale pienamente attivo”. Per questo Cgil, Cisl, Uil e Ugl di Catania si dichiarano “disponibili come sempre è avvenuto anche nei momenti più critici, come quello del dissesto, a sostenere la città, le cittadine e i cittadini siano essi occupati o disoccupati, pensionati o appartenenti alle fasce sociali più  fragili” .

Rmdn

1 Commento

  1. E stato condannato! Un tribunale lo dichiara colpevole e lo interdice. Se ha dignità, deve andarsene, e subito, come fanno nei Paesi civili. Non vogliamo politici senza né arte né parte, e per giunta di professione.
    Spesso sappiamo come si rivelano!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*