Ultime Notizie
Home / Notizie / Nuovo femminicidio nel catanese, Cgil: “La mattanza continua. Non abbasseremo la guardia. Dolore troppo grande”

Nuovo femminicidio nel catanese, Cgil: “La mattanza continua. Non abbasseremo la guardia. Dolore troppo grande”

“Anche questo femminicidio ci atterrisce, ci  sgomenta perché non possiamo abituarci a queste perdite di vite giovani e incolpevoli”

“La mattanza delle donne continua. Stavolta è toccato a Jenny Cantarero entrare nella lista delle donne uccise solo perché donne”.  Questo il commento del Coordinamento donne Cgil di Catania e della sua responsabile, Giuseppina Rotella, a proposito dell’esecuzione avvenuta venerdì sera a Lineri (Misterbianco).

“Anche questo femminicidio ci atterrisce, ci  sgomenta perché non possiamo abituarci – continua Rotella – a queste perdite di vite giovani e incolpevoli”.

Anche il segretario generale della Cgil di Catania, Carmelo De Caudo, interviene sottolineando “il grande dolore del sindacato catanese per questa ennesima a perdita e per l’escalation al quale stiamo assistendo impotenti”, e “la ferma intenzione di non abbassare la guardai in termini di analisi, pungolo per le istituzioni e promozione di eventi di sensibilizzazione”.

RMDN

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*